Alla scoperta delle capitali nordiche: le cose da non perdere

Se desiderate fare un viaggio veramente singolare, invece del solito Mediterraneo, sole mare e tintarella, scegliere di catapultarvi nella magia del Mare del Nord e limitrofi. Qui potrete vedere paesaggi che non vi capiterà di incontrare da nessun altra parte e ci sono cittadine di grande bellezza. A differenza di quello che si creda, questa meta è perfetta anche per chi viaggia con dei bambini, che potranno imparare tantissimo e vedere cose straordinarie.

La particolarità di quest’area, a volte inopportunamente messa in secondo piano rispetto ad altre destinazioni, è nel grande divario fra alta e bassa marea delle sue acque. Queste, con il passare dei secoli, hanno scolpito le coste creando un paesaggio molto particolare costituito da tante piccole isolette. Il litorale affacciato su questo mare è fatto di fiordi, spiagge sabbiose molto ampie e numerose dighe che servono a evitare le inondazioni a cui sono soggette le coste a causa dei venti.

Il modo migliore per visitare le città di quest’area è sicuramente quello di fare una crociera, per spostarsi agevolmente da una città all’altra senza problemi e in modo assolutamente confortevole. Seguiti dal proprio hotel cinque stelle galleggiante, si potrà assaporare il gusto del viaggio cogliendone solo i lati positivi. Le tariffe delle crociere nel Nord Europa sono molto più convenienti di quello che si può pensare.

I porti più belli in cui attraccare

Le crociere nel Nord Europa sono diverse e, quindi, le tappe cambiano in base alla propria scelta. I porti più belli sono tuttavia i seguenti. Amsterdam , capitale dell’Olanda, è una cittadina rinomata per la sua bellezza e per il sistema di canali stupefacente sviluppato negli ultimi tempi. Nella città si possono ammirare opere artistiche famose in tutto il mondo e sono numerose le escursioni da fare. Un’altra perla di questa zona è Bergen in Norvegia, rientrata nei Patrimoni UNESCO per il valore storico. La cittadina è di incredibile bellezza, anche se le dimensioni ridotte ne permettono la visita anche in un sol giorno.

Booking.com

In questa zona non si può, inoltre, citare la magica Copenhagen una fiaba che ha ispirato scrittori da ogni dove che sono passati per le sue stradine e per i suoi numerosi ponticelli. Il centro offre scorci davvero splendidi e le cose da visitare sono tantissime. Da non perdere anche Tallin, San Pietroburgo, Helsinki , Stoccolma , Kiel, Gdynia.

Cosa aspettarsi da una crociera in Nord Europa

Nel Mare del Nord arriva la Corrente del Golfo, grazie alla quale il mare è balneabile un po’ dappertutto (in estate), quindi nelle varie tappe, se lo desiderate potete anche fare il bagno in mare. Attenzione a dove posizionate le vostre borse e gli asciugamani, però, ricordate che la marea qui è consistente. In lontananza, anche durante il viaggio, aspettatevi di vedere tante imbarcazioni da pesca (di aringhe, merluzzi, passere di mare), visto che qui il commercio del pesce è uno dei più importanti.

Il clima in estate ha massime di 25 gradi, quindi si sta benissimo, mentre in inverno si arriva al massimo a 8 gradi, con minime intorno allo zero. Di fatto, quindi, l’inverno è meno rigido di quanto ci si aspetterebbe, proprio per l’influenza del mare. La luce del giorno in questa zona dura di più. Le precipitazioni sono frequenti, soprattutto in alcuni periodi come ottobre e aprile, e per questo è bene attrezzarsi adeguatamente.

Prenota la tua vacanza da sogno

Trova la struttura migliore

CONDIVIDI