Ville Venete: le più belle da visitare nel week end

Ville-Venete

Le ville venete sono un patrimonio artistico davvero molto interessante e se vi trovate in zona non potete perdervi l’occasione di visitarne alcune perchè in certi casi ci si trova di fronte a dei veri e propri capolavori. Realizzate quasi tutte intorno al XV secolo, le ville venete sono ispirate liberamente al Palladio: l’architetto che ha lasciato numerose testimonianze a Trieste e che ha saputo realizzare delle opere d’arte d’inestimabile valore. Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, quindi, le ville venete non sono state progettate o costruite dal famoso architetto ma da altri personaggi di spicco che hanno seguito le sue orme.

Lo stile quindi è sempre quello del Palladio, ma all’artista è stata attribuita solamente una delle famose ville venete: La Malcontenta, che si trova a Mira e che rientra nella lista delle più consigliate.

Ville venete: le più belle da visitare

Vediamo dunque ora quali sono le più belle ville da visitare nel Veneto e sulla riviera del Brenta.

Villa Pisani (Stra)

Villa Pisani è una delle più famose tra quelle che si trovano lungo la riviera del Brenta ed è inserita anche nel tour in battello (o burchiello) che viene organizzato da alcune compagnie e che è davvero molto caratteristico. Chiamata anche La Nazionale, Villa Pisani si trova a Stra, in provincia di Venezia e oggi è sede del museo nazionale. Vanta una superficie immensa, di ben 15 Km quadrati, con quasi 170 stanze. Questa è sicuramente una delle ville venete più belle e significative da inserire nel proprio tour, da non perdere assolutamente!

Booking.com

Villa Foscari (Mira)

Villa Foscari, chiamata anche La Malcontenta, è l’unica delle ville del Veneto che è stata progettata dal Palladio e si trova a Mira, in provincia di Venezia. Anche questa viene inclusa nel tradizionale tour con il burchiello che parte da Padova e arriva a Venezia ed è davvero straordinaria. Non a caso Villa Foscari è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità UNESCO, proprio come tutte le altre ville palladiane.

Villa Widmann (Mira)

Sempre a Mira e lungo la riviera del Brenta vale la pena fermarsi ad ammirare anche Villa Widmann, che è meno maestosa delle precedenti ma comunque molto interessante. L’edificio è a pianta quadrata, disposto su due piani, e l’architettura è un evidente richiamo alla tradizione del rococò tipico delle ville venete, con influenze francesi del tardo 700.

Villa Contarini (Piazzola sul Brenta)

Villa Contarini è la più grande delle ville venete e sin da subito l’impatto visivo è davvero molto interessante. Questa residenza si affaccia sulla piazza principale di Piazzola sul Brenta, in provincia di Padova, ed è caratterizzata da uno stile barocco, con pianta semicircolare e porticata tipica delle ville venete del periodo.

Il tour in burchiello delle Ville Venete

Queste ed altre meravigliose ville del Veneto si possono ammirare anche attraverso un suggestivo tour in burchiello: imbarcazione tipica che parte da Padova per arrivare fino a Piazza San Marco, a Venezia. Trascorrere una mezza giornata sul burchiello, facendo delle tappe per visitare le ville venete più significative, è davvero un’esperienza consigliatissima!


Prenota la tua vacanza da sogno

Trova la struttura migliore