Sella Ronda: un angolo di Paradiso in tutte le stagioni dell’anno

Sella-ronda

Il Sella Ronda è uno dei percorsi turistici più rinomati dell’Alto Adige: una meta che attira visitatori da tutta Italia e non solo, in qualsiasi stagione dell’anno. Anche se questa località è rinomata specialmente per via degli impianti sciistici, infatti, non mancano attività da svolgere anche in estate e in primavera grazie ai numerosi itinerari per mountain bike o per escursionisti. Il Sella Ronda quindi è un percorso che si può sfruttare tutto l’anno e che consente di ritrovare il contatto con la natura più incontaminata, attraversando scenari dolomitici davvero incredibili.

Gli eventi che vengono organizzati da queste parti sono numerosi, specialmente nella stagione invernale quando il Sella Ronda diventa il teatro di gare sciistiche e di altre manifestazioni famose. Vediamo cosa si può fare in inverno ed in estate in questo luogo così ambito e gettonato.

Sella Ronda: il giro dei 4 passi dolomitici

Il Sella Ronda è conosciuto anche come il Giro dei 4 passi dolomitici, perchè l’intero percorso attraversa 4 valichi alpini e le relative valli dolomitiche:

  • Il passo Sella che collega la Val di Fassa alla Val Gardena;
  • Il passo Pordoi che collega la Val di Fassa alla Val di Livinallongo;
  • Il passo Campolongo che collega la Val di Livinallongo alla Val Badia;
  • Il passo Gardena che collega la Val Badia alla Val Gardena.

Tutto il percorso del Sellaronda attraversa 2 regioni italiane: il Trentino Alto Adige ed il Veneto, con la provincia di Belluno.

Booking.com

Il Sella Ronda in inverno: uno straordinario percorso con gli sci ai piedi

Il Sellaronda è un percorso che attira moltissimi turisti soprattutto nella stagione invernale: si tratta infatti di uno dei giri sciistici più rinomati delle Dolomiti e delle Alpi italiane. Come abbiamo detto, l’intero itinerario attraversa ben 4 passi dolomitici senza interruzioni e passa per 5 paesi ossia Corvara e Colfosco in Alta Badia, Canazei, Arabba e Selva di Val Gardena. La lunghezza totale del percorso, compresi gli impianti di risalita, è di 40 km mentre di piste effettive ci sono ben 26 km da percorrere. Tutto l’itinerario sciistico del Sella Ronda può essere percorso con gli scii ai piedi, perchè tutte le piste sono collegate in modo impeccabile. Trascorrere una giornata da queste parti è quindi davvero incredibile: un’esperienza che vale proprio la pena fare se si ama sciare.

Sella Ronda in estate: itinerari in mountain bike per tutti i gusti

Come abbiamo accennato, il Sella Ronda è famoso per gli impianti sciistici ma è una destinazione sempre più gettonata anche nella bella stagione. Sono infatti moltissimi gli itinerari da compiere in mountain bike ma anche quelli pensati appositamente per gli escursionisti, con vari livelli di difficoltà. Quello che lascia a bocca aperta, sia in estate che in inverno, è il panorama che sembra quasi disegnato o estrapolato da una cartolina.

Dove soggiornare per una vacanza sul Sellaronda

Se volete trascorrere una vacanza da queste parti, è consigliabile cercare un hotel in uno dei 5 paesi che sono toccati dal Sella Ronda ossia Corvara, Colfosco, Arabba, Canazei e Selva di Val Gardena. In questo modo si può godere di un punto di partenza privilegiato e comodo, perchè direttamente affacciato sugli impianti di risalita.

Prenota la tua vacanza da sogno

Trova la struttura migliore