Montepulciano: il borgo medievale tra Val d’Orcia e Val di Chiana

Montepulciano

Montepulciano è un borgo medievale davvero suggestivo, che merita di essere conosciuto e valorizzato non solo per il vino nobile che prende il suo nome. Questo paese, infatti, si trova in una posizione privilegiata della Toscana perchè sorge tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana: alcuni dei territori più amati e suggestivi di tutta la regione. Montepulciano lo si può notare arrivando da lontano perchè si trova arroccato su un colle, quasi a voler dominare gli splendidi paesaggi circostanti dove vigneti, uliveti e cipressi regalano delle vedute romantiche.

Montepulciano però non è solamente il territorio nel quale si trova inserito. E’ un borgo medievale a tutti gli effetti, tra i più belli della nostra Penisola. Le cose da vedere in questo paese sono moltissime e ricche di storia e di suggestioni artistiche non indifferenti. Montepulciano è quindi la meta ideale per coloro che amano la Toscana e che non riescono a resistere al fascino dei borghi medievali. Poco distante da Siena, è anche un ottimo punto di partenza per visitare la Val d’Orcia e la Val di Chiana.

Cosa vedere a Montepulciano

Le cose da vedere a Montepulciano, come abbiamo accennato, sono diverse e vale quindi la pena prendersi almeno una mezza giornata per visitare questo borgo storico. Vediamo quali sono gli edifici ed i monumenti più belli di questo paese.

Booking.com

Piazza Grande

Se volete visitare Montepulciano, il punto di partenza migliore è senza dubbio Piazza Grande: la piazza centrale del paese, sulla quale si affacciano i principali edifici storici. Dal Duomo al Palazzo Comunale, dal Palazzo Tarugi al Palazzo Contucci, dal 1500 ad oggi non è cambiato assolutamente nulla e questo consente di respirare la vera storia di questo borgo.

Duomo di Montepulciano

La cattedrale, dedicata a Santa Maria Assunta, si affaccia direttamente su Piazza Grande e la sua costruzione risale a cavallo tra la fine del 1500 e la prima metà del 1600. Costruito sui resti dell’antica pieve medievale di Santa Maria, il duomo si lascia ammirare in tutto il suo splendore ma vale la pena visitarlo anche all’interno. Sono infatti conservate numerose opere d’arte, molte delle quali provenienti proprio dall’antica pieve. Oggi della precedente costruzione medievale possiamo ammirare solamente il campanile.

Palazzo Comunale

Il Palazzo Comunale, anch’esso affacciato su Piazza Grande, fu costruito nel XII secolo in stile gotico e ristrutturato da Michelozzo durante il XV secolo. Voluto da Cosimo De Medici, questo palazzo assomiglia al Palazzo della Signoria di Firenze e vale la pena visitarne anche gli interni e in modo particolareil pozzo e le lapidi ottocentesche. Il biglietto d’ingresso per accedere alla torre dell’orologio costa 5 euro e ne vale davvero la pena perchè da lassù si può ammirare un incredibile panorama sulla Val d’Orcia e sulla Val di Chiana: imperdibile.

Cosa fare a Montepulciano: cantine ed eventi

A Montepulciano vale la pena prendersi il tempo per qualche visita alle cantine: il vino nobile è infatti tra i più rinomati non solo della Toscana ma di tutta Italia. Numerosi sono anche gli eventi che vengono organizzati, specialmente nel periodo estivo e che permettono di vivere il borgo in modo differente dal solito.

Prenota la tua vacanza da sogno

Trova la struttura migliore